03rd

Chi Siamo

0

Un’immagine vale più di mille parole

Era una notte di Gennaio dell’anno 2006 ….
faceva freddo, molto freddo, il freddo pungente tipico dei giorni immediatamente successivi alle festività di fine anno.
Una serata di gelo insomma, reso ancora più penetrante del pittoresco scenario rurale della campagna veneta, silenziosa, immobile, zittita dalla densa nebbia ghiacciata che lentamente saliva dai corsi d’ acqua per poi gelare su ogni fronda d’albero, su ogni imponente filo d’era.
Uno scenario tremendamente sinistro, ma ammirevole nel suo disegno naturale. Non ci ci poteva opporre al gelido divenire della nottata veneta, si poteva solo assistere inermi ed un poco impauriti allo spettacolo creato dal calare delle tenebre. Come parte di questa scenografia, un gruppo affiatato di amici aveva preso parte ad alcuni festeggiamenti, che si tenevano in una cascina fuori mano, a due passi dai centri abitati, ma immersa nell’isolante silenzio della notte invernale.
Fu Proprio lì che qualcosa cambiò nelle nostre vite, che un’idea germogliò nelle mente di un ristretto manipolo di vespisti, testardi, orgogliosi, sognatori, imperterriti, forse temerari.
Quel tipo di personaggio che da ragazzino desidera un mezzo a due ruote come tutti i coetanei, che poi si imbatte per caso o per scelta nella Vespa ed in seguito benedice il giorno nel quale non si è irrimediabilmente venduto l’ anima in sella ad uno di quei plasticoni da teen-agers… nuovi, efficienti, veloci si …. ma con quale personalità?
Ebbene, ricordo nitidamente la scintilla che fece scattare la passione e nascere il Club: seduto su di un tronco d’ albero adibito in maniera rudimentale a panchina, all’esterno dell’abitazione che ospitava i festeggiamenti, lontano dal chiasso provocato dall’euforia degli invitati, il futuro Presidente rivolgeva a me il suo sguardo e con tono interrogativo, con uno stile che definirei senza esagerare ermetico, interrompeva il silenzio con la frase: “…… Vespa Club …?”
Dopo un breve, ma fertile silenzio, ci siamo guardati… ci siamo capiti.
Questo è il mito, il resto è storia: 7 anni di attività, oltre 100 iscritti e tanta, tanta voglia di fare chilometri!.